Antichi sentieri nei dintorni di Acceglio

Antichi sentieri nei dintorni di Acceglio

Il punto di partenza di questa semplice escursione è il parcheggio di fronte all’Ufficio turistico di Acceglio, da dove percorrendo un tratto breve nel boschetto si attraversa il Rio Mollasco per raggiungere l’altro versante del Vallone Traversiera. Di qui si prosegue in direzione nord-ovest verso Lausetto, passando per le Grange Bargia e ignorando le possibili deviazioni a sinistra per borgata Villaro. Da Lausetto, si svolta a destra per raggiungere le grange Colombata (1585 m), da dove, proseguendo verso nord per le grange Cruset (1785 m), si giunge ad un bivio e si svolta a sinistra verso le grange Brisset. Dopo un tratto di curve sulla sinistra si arriva alle grange Bordella (1679 m): qui il sentiero, dopo alcune curve, continua verso sud-ovest, su un antico tratto che era percorso dai contadini e scende fino ad incrociare a destra Percorsi Occitani. Dopo un’altra svolta, stavolta a sinistra, si giunge a Ponte Maira e dopo aver attraversato il borgo, il parcheggio si Acceglio si può facilmente raggiungere seguendo il sentiero che costeggia il torrente Maira oltre il Ponte.

Dalle Grange Bordella è possibile seguire una mulattiera che porta fino alla chiesa di San Maurizio e poi si ricongiunge con borgata Lausetto.

Informazioni

  • Durata: 4 h
  • Ascesa: 610 m
  • Discesa: 610 m
  • Distanza: 9,7 km
  • Località: Acceglio