A piedi

Laghi di Roure

Laghi di Roure

Escursione ad anello che arriva ai Laghi di Roure, che nascono sul versante occidentale del Monte Maniglia, in territorio francese.

 

Vanno raggiunte le grange Collet e da qui inizia il sentiero, piacevole e poco faticoso. Si è circondati a ovest dal Monte Pertusà, che in dialetto significa “monte bucato”, a causa della grande fessura in prossimità della cima, e a nord dalla catena raggiunge la cima del Monte Cialancion.

Si raggiunge poi il piccolo Lago della Sagna e successivamente, salendo, si arriva sul Col Traverse, al confine con la Francia. Si percorre un tratto immersi tra massi enormi e ci si trova così di fronte al Lago Inferiore di Roure, il primo di cinque laghi.

Da qui, con gusto dell’orientamento e seguendo le varie tracce, ci si può divertire a cercare e raggiungere gli altri laghi di Roure.

Il tracciato del ritorno utilizza il colle Maurin per valicare nuovamente in territorio italiano, per ricongiungersi successivamente con il sentiero fatto all’andata e così chiudere l’anello facendo ritorno alle grange Collet.

Informazioni

  • Ascesa: 750 m
  • Distanza: 12,5 km
  • Località: Acceglio
  • Stagione: Estate
  • Difficoltà: Media Difficoltà