Giro delle Borgate di Marmora

Giro delle Borgate di Marmora

Partendo da borgata Vernetti  a quota 1124 metri, si procede su strada asfaltata per Biamondo dove sorge il santuario dedicato alla Madonna e si continua poi verso la cappella di San Sebastiano, piccolo gioiello nascosto di arte medievale con dipinti del 1450 opera del Baleison. Costeggiando il diroccato mulino-segheria dove su un muro si può vedere un affresco di Boneto da Paesana, una strada sterrata sale alla borgata Torello e poi a destra verso Tolosano lungo un antico sentiero. Da qui si percorre un tratto su strada asfaltata verso Reinero, ma si svolta prima a destra per raggiungere la borgata disabitata di Urzio. Volendo si può proseguire e a destra la strada tocca la borgata Avaglia e poi, salendo per una mulattiera e una strada forestale, passa per la borgata Sagna Rotonda, raggiungibile anche direttamente da Urzio. Dopo altri 20 minuti di cammino si arriva a Reinero. L’itinerario continua e passata la borgata Superiore, poco più in basso, tra prati che la tarda primavera riveste di fiori svariatissimi, ci sono la piccola borgata Sodà, un gioiello intatto di insediamento alpino e Serre, con il suo piccolo forno a fianco della strada. Di qui un sentiero ci conduce direttamente a Brieis (1432 m), dove alla cappella parte a sinistra il sentiero, a tratti ripido ma nel complesso godibilissimo, che raggiunge direttamente Vernetti, la borgata più bassa sede del municipio.

Informazioni

  • Durata: 3h 10m
  • Ascesa: 420 m
  • Discesa: 420 m
  • Distanza: 9,3 km
  • Località: Marmora

Nei dintorni