A piedi

Monte San Bernardo

Monte San Bernardo

Si tratta di un itinerario di media difficoltà che regala un’incredibile panoramica sulla pianura cuneese e su quasi tutta la Valle Maira.

Si parte da borgata Castello di Roccabruna, dove è possibile ammirare alcuni affreschi che risalgono a inizio e metà 1800. Vi sono anche la Cappella di San Rocco e la Cappella della SS. Trinità, tra le più antiche in zona.

Si prosegue poi su una strada sterrata, che porta nei boschi di castagno e betulle e si sale fino alla Fontana dell’asino. Proseguendo si raggiunge la cresta che divide i comuni di Roccabruna e Villar San Costanzo; da qui il sentiero diventa più impegnativo e, passando tra torrioni rocciosi, si raggiunge la vetta del Monte San Bernardo caratterizzata da una grande croce. Il panorama è splendido in ogni direzione: si possono ammirare il Monviso, il Cervino, il Monte Rosa, il Chersogno e la Marchisa.

Sotto la vetta, sul versante della Valle Varaita, troviamo il Santuario di Valmala, luogo di devozione tra i più noti del Piemonte.

Informazioni

  • Ascesa: 650 m
  • Distanza: 12,5 km
  • Località: Roccabruna
  • Stagioni: Autunno, Estate, Primavera
  • Difficoltà: Media Difficoltà