Ad anello

Il sentiero Dino Icardi

Il sentiero Dino Icardi

Dal parcheggio delle grange Ciarviera si procede per  la strada sterrata (segnavia giallo-blu) che sulla sinistra fa una curva ad U per poi salire verso la Valle dell’Infernetto, svolando a sinistra alla biforcazione ( 2550 m). Questo tratto prima del Colle dell’infernetto (2783 m) è impegnativo e alcuni tratti sono assicurati da funi metalliche. Dal colle il terreno diventa roccioso e a estra si prosegue per la diramazione che costeggia il Lago della -Finestra e i laghetti, per salire poi fino al bivacco Berenghi  (2815 m) vicino al Lago di Vallonasso di Stroppia.  Il sentiero continua poi a nord al Colle de Gippiera (2930 m),al confine tra Italia e Francia. Da qui si gode di un suggestivo paesaggio sulle Alpi Marittime francesi e il Lago dei Nove Colori, mentre a destra svetta Tête de la Frema. Poco prima del bivacco Berenghi, comincia sulla la discesa attraverso il Vallonasso di Stroppia che porta al Lago Niera.  Oltre il lago, il sentiero prosegue attraverso le cascate dello Stroppia, vicino all’omonimo rifugio. La tortuosa discesa continua fino a raggiungere a strada sterrata nella Valle del Maurin per poi svoltare a sinistra e procedere per 30 minuti fino al parcheggio.

Informazioni

  • Durata: 7h
  • Ascesa: 1.370 m
  • Discesa: 1.370 m
  • Distanza: 15,8 km
  • Località: Acceglio