Ad anello

Al Monte Scaletta

Al Monte Scaletta

Sopra la borgata di Viviere si procede lungo la strada che porta ai pascoli seguendo poi il segnavia per il Colle della Scaletta lungo una vecchia strada militare sulla sinistra. Sulla destra, prima del ponte, si dirama una strada verso il colle . Salendo si intravede Prato Ciorliero in basso. Raggiunta un’ulteriore diramazione, che incrocia la via del ritorno, si prosegue a destra sulla S10 nel vallone costa denti, ignorando le biforcazioni. Si procede poi verso nord-ovest al Passo dell’Escalon e al Colle della Scaletta (2640 m) che marca il confine con la Valle Stura. La strada sale poi a sinistra sino ad un cunicolo militare buio (utile avere con sé una torcia) che vicino a delle trincee, che superate, permettono di raggiungere la cima del monte Scaletta (2840 m). Dalla vetta si scende a destra e sinistra del crinale, aiutati da catene, fino al bivacco Due Valli (2600 m) da dove sulla sinistra si scende lunga una strada militare. Il sentiero si stacca sulla sinistra dalla militare dopo circa 500 m  e la recupera più sotto nel sentiero S11. Continuando su quest’ultimo sentiero  si svolta a sinistra verso nord per il Monte Cobre e una volta tagliato il pendio si incrocia il sentiero dell’andata che, svoltando verso destra, porta al la strada di partenza.

Da Viviere a Grange Resplendino in comune con PO9 e il percorso 9.

Informazioni

  • Durata: 6h 15m
  • Ascesa: 1.130 m
  • Discesa: 1.130 m
  • Distanza: 14,7 km
  • Località: Acceglio
  • Stagione: Estate