Santuario / Chiesa

Santuario di Santa Maria e borgata Morinesio

Santuario di Santa Maria e borgata Morinesio

La Borgata Morinesio è una delle più belle e ordinate di Stroppo. Qui si trovano notevoli testimonianze di architettura montana di rara armonia, fra cui le case con portali megalitici, passaggi coperti e colonne rotonde, che servono da sostegno alle falde laterali sporgenti del tetto. Nella piazzetta si trova un vecchio lavatoio precedentemente adibito a forno comunitario. In una stretta via laterale alla principale che taglia orizzontalmente la borgata potrai ammirare iun piccolo affresco di Giors Boneto.

Ti basterà una breve passeggiata per arrivare sul costone a est della borgata, dove si trova il Santuario di Santa Maria, chiesa è molto amata e meta di frequenti pellegrinaggi o gite. In splendida posizione panoramica sul costone che degrada dal Monte Nebin. Da qui nelle giornate terse potrai vedere tutta la valle e la pianura cuneese. L’edificio è sorto sulle rovine di un’antica cappella dedicata a Santa Margherita ed è circondato da portici a doppio sesto. La piccola cappella del XIV secolo, già espressione della devozione dei valligiani, diviene santuario nel 1511. Nel Settecento, anche per l’intensificarsi dei pellegrinaggi, l’edificio viene ingrandito e assume le sembianze attuali. Gli affreschi della cupola e quelli posti all’esterno sono opera di Francesco Agnesotti di Sampeyre, attivo dalla fine dell’Ottocento e ultimo erede della tradizione dei pittori di arte sacra itineranti che fu attiva a partire dal Quattrocento.

E se vuoi fare un’esperienza più spirituale, il Santuario di Santa Maria ha anche un centro di accoglienza per i pellegrini.

  • Come visitare il sito

    Per visite al Santuario di Santa Maria: 335.6020527, 335.6820158

Potrebbero interessarti

Altre attrazioni simili a questa.