Santuario / Chiesa

Chiesa di San Peyre

Chiesa di San Peyre

Posta a 1233 metri di altitudine, su uno sperone roccioso a strapiombo sulla Valle Maira, la chiesa di San Peyre di Stroppo ti aspetta lungo la strada che conduce a Elva.

Costruita fra il XII e il XIII secolo, è caratterizzata da una semplice facciata a capanna, il tetto in ardesia e il campaniletto a vela. Su di essa e sul recinto dell’antico cimitero svetta il campanile gotico. Il portale in pietra è sormontato da un grosso arco a tutto sesto romanico.

L’interno è a tre navate. La navata centrale termina in due absidi nate sicuramente come piccole cappelle aperte. Nell’abside maggiore diversi dipinti risalenti alla seconda metà del XIV secolo, di un pittore anonimo, rappresentano una grande figura di Cristo in trono affiancata dai Santi Pietro e Paolo, titolari della chiesa. Sulle pareti laterali trovi i dodici apostoli, mentre sullo sfondo blu della volta campeggiano i simboli degli Evangelisti. Dello stesso maestro sono L’Annunciazione e il san Cristoforo posto sopra la cappelletta del campanile. Un diverso artista realizzò nella cappelletta la Madonna in trono fra San Pietro e Sant’Antonio Abate e, nell’intradosso dell’arco, San Bernardo da Mentone che incatena un diavolo e del Sante Barbara e Caterina d’Alessandria. È l’abside minore, però a riservare maggiori sorprese, con un terzo maestro, forse lombardo, autore nei primi decenni del XV secolo della Natività, dell’Annuncio ai pastori, dell’Adorazione dei Magi e della Dormitio Virginis. Ispirate ai Vangeli apocrifi rappresentano con delicatezza la nascita di Cristo arricchendola di particolari inediti e intimi. Assai rara è la figura del pastore con la cornamusa. Il musicista, dal volto incredulo, porta uno degli strumenti simbolo della musica popolare. Un quarto pittore, più modesto, è autore nei primi anni del Cinquecento del San Pietro e del riquadro con i santi Sebastiano, Rocco e Fabiano.

E se non sei ancora sazio di bellezza, il panorama sulla valle porterà il tuo sguardo lontano.

  • Come visitare il sito

    Visitabile chiedendo le chiavi. Referente per visite: Locanda Codirosso 348.8860680 / 380.5333955

Potrebbero interessarti

Altre attrazioni simili a questa.