Altro

Biblioteca di Padre Sergio

Biblioteca di Padre Sergio

Sai dove si trova la biblioteca più alta d’Europa? Proprio Marmora, a 1.580 metri di quota. Fu fondata da Padre Sergio De Piccoli un monaco benedettino, che ha raccolto e conservato nei locali della canonica di Marmora, una biblioteca immensa, di oltre settantamila volumi.

Scomparso nel 2014, cominciò a raccogliere libri alla metà degli anni ’80, quando giunse a Marmora. Fondò proprio qui un monastero benedettino senza chiostri né scalinate, un monastero semplice, caratterizzato per un profondo senso dell’ospitalità.

Oggi il suo lascito, circa 75.000 libri, sono custoditi in perfetto ordine e catalogati a Marmora. Collezioni intere, testi antichi, codici miniati e libri introvabili accumulati nelle cinque stanze in una biblioteca che assomiglia ad un labirinto.

Un luogo unico, frequentato da studenti, ricercatori e docenti universitari.

Entrando nella biblioteca di Padre Sergio viene subito in mente la biblioteca labirinto del monastero raccontato da Umberto Eco in “Il nome della rosa”: non è un caso: Umberto Eco conosceva bene la biblioteca di Marmora e ne era un frequentatore e un sostenitore.

La biblioteca rischia sempre l’abbandono e l’oblio, per questo andare a visitarla, oltre a farti scoprire un luogo magico e unico nel suo genere, aiuterà a mantenerla viva. Varcata la sua porta, sarà poi difficile staccarti da così tanti tesori!

Potrebbero interessarti

Altre attrazioni simili a questa.