Gli appassionati dell’arrampicata in Valle Maira possono passare dagli itinerari storici sul gruppo Castello-Provenzale, alle vie più moderne e impegnative di Rocca La Meja o della poco conosciuta Rocca Gialeo nel gruppo del Pelvo d’Elva. Molto però si può ancora sperimentare in un territorio ancora vergine che offre numerose opportunità per chi vuole dare sfogo alla fantasia e disegnare nuove vie.

Palestre ideali per organizzare corsi di arrampicata o sgranchirsi i muscoli si trovano sul Monte Russet a Chiappera, il Perun d’Perin ad Acceglio, la palestra del Pilone a Preit di Canosio; volendo arrampicare fuori stagione, basterà scendere alla palestra di Camoglieres o sulla Rocca del Castlass di Roccabruna, in posizione panoramica sulla pianura cuneese.

Bella e divertente la Via Ferrata di Camoglieres, con grandi strapiombi e un ponte tibetano sospeso sul vuoto; oppure la più alpinistica Via Ferrata del Monte Oronaye, ricca di storia essendo stata realizzata dagli Alpini nella Seconda Guerra Mondiale e oggi ristrutturata mantenendone inalterato il fascino e la suggestione del passato.

 

climbing1 climbing2 climbing3

climbing5 climbing4